Stoccafisso alla Riese

Oggi mi sono dedicata a un piatto must della tradizione elbana, un piatto che difficilmente non troviamo nei menù dei ristoranti dell’isola d’Elba, un piatto che ogni riese (abitante di Rio) che si rispetti, prepara per la sua famiglia o semplicemente per farsi una bella mangiata in compagnia… Sto parlando dello Stoccafisso alla Riese!

Stoccafisso alla riese

La storia narra che lo stoccafisso sia stato portato all’Elba dagli spagnoli che occupavano Forte San Giacomo a Porto Azzurro, o dagli ebrei fuoriusciti dalla Spagna e stabilitesi a Livorno nel lontano XVI secolo.

Nonostante ci sia poca certezza delle sue effettive origini, possiamo confermarvi che la ricetta di questo pesce povero appartiene al versante orientale, più precisamente al paese di Rio nell’Elba.

Lo Stoccafisso alla Riese veniva cucinato dalle donne di casa solitamente il venerdì, per osservanze religiose, o nei giorni in cui veniva a mancare la carne. Era considerato un piatto povero, perché il pesce si trovava a un prezzo molto basso.

Il piatto veniva preparato anche per le spiaggiate o le merende, in cui i riesi erano soliti ritrovarsi nelle cantine a bere fiumi di vino. Si iniziava con le stornellate e si finiva con le scazzottate.

È rimasta storica la risposta del mitico Franco Carletti in arte “Cipolla” (ristoratore dell’omonimo ristorante a Rio Elba) alla domanda di un giornalista della Rai, durante un servizio in diretta tv sul paese di Rio e del versante orientale, il quale chiedeva informazioni sulla ricetta dello Stoccafisso alla Riese: Cipolla, con il suo spirito che lo contraddistingueva, rispose molto chiaramente che era un piatto preparato “quando la fame ci trombava”.

Insomma, inutile dare molte spiegazioni, al giorno d’oggi invece questo pesce risulta essere una prelibatezza e purtroppo non si trova più a buon mercato. Ma ogni tanto è giusto anche viziarci, quindi, procediamo subito con la lista degli ingredienti:

  • Stoccafisso in ammollo
  • Cipolla di medie/grandi dimensioni
  • Zenzero (più comunemente detto peperoncino)
  • Olio a volontà
  • Patate
  • Passata di pomodoro o concentrato
  • Olive nere
  • Pinoli
  • Prezzemolo
  • Vino bianco q.b.
Stoccafisso alla riese ingredienti

Prendere una casseruola dal fondo largo e abbastanza alta, tagliare la cipolla e farla rosolare insieme al peperoncino in un bicchiere d’olio circa.

Lo stoccafisso si trova sia in pescheria che al supermercato già ammollato, quindi non sarà necessario bagnarlo nuovamente nell’acqua.

Molti levano la pelle, io penso invece sia fondamentale per avere un risultato più gustoso.

Tagliare dunque lo stoccafisso in pezzi abbastanza grandi e farlo rosolare in pentola, se vedete che il pesce si sta attaccando, è arrivato il momento di aggiungere un bel bicchiere di vino bianco.

Far sfumare il tutto e aggiungere le patate tagliate a cubetti, girare e aggiungere la passata di pomodoro o un cucchiaio di concentrato diluito in acqua tiepida.

Far cuocere il tutto a fuoco lento per circa 30/40 minuti. Se necessario aggiungere un po’ d’acqua.

A metà cottura aggiungere le olive nere (io ho utilizzato quelle già snocciolate), i pinoli e il prezzemolo, salare e se desiderate, aggiungere un altro po’ di olio.

Preparazione dello Stoccafisso alla Riese

Non è un piatto che va fatto cuocere in abbondanza, poiché si rischia che lo stoccafisso risulti un po’ “sfatto”.

Una volta pronto, in casa ci sarà un odorino a cui sarà impossibile resistere.

Servire in un piatto fondo e a piacimento aggiungere due fette di pane tostato.

È un piatto particolare, dal sapore deciso e rustico, ma il segreto per ottenere un ottimo Stoccafisso alla Riese, è lo stoccafisso! Se è buono il pesce è impossibile sbagliare il piatto!

Ai tempi mia nonna comprava uno stoccafisso che necessitava di un procedimento lungo prima di essere pronto. Era necessario sbatterlo con un martello e tenerlo in ammollo per almeno 3 giorni. Oggi invece troviamo lo stoccafisso un po’ dappertutto, ma vi consiglio comunque di prenderlo in pescheria!

Chi è stato all’isola d’Elba, sicuramente avrà già assaggiato questo piatto della tradizione, a chi verrà, consiglio vivamente di farlo!

Buon appetito!!!

Stoccafisso alla riese piatto
Share:
No comments
Stoccafisso alla Riese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.