Elbabook

Nella botte piccola c’è il vino buono verrebbe da dire. Già perché Rio è un comune piccolo piccolo, ma da qualche anno ospita una realtà grande grande: Elbabook Festival.

Si tratta di un Festival dedicato all’editoria indipendente, nato nel 2015 e si contraddistingue per mettere al centro della programmazione piccoli, grandi appuntamenti dedicati alla cultura. Perché infatti il centro del Festival sono (anche) gli appuntamenti quotidiani, come per esempio quello con Sigfrido Ranucci di Report o con Riccardo Cavallero ex direttore generale di Mondadori, cofondatore della Società Editrice Milanese entrambi avvenuti nel 2018; ma anche gli spazi dedicati all’editoria indipendente con diverse realtà che espongono le loro pubblicazioni, anno dopo anno, rappresentano uno dei punti fermi del festival.

Questi due sono gli elementi cardine del Festival che si rinnovano di anno in anno proponendo nuovi ospiti, nuove iniziative e nuove realtà editoriali indipendenti; ai quali vengono affiancati anche concerti, laboratori educativi, mostre d’arte e di fotografia.

Elbabook Festival: i sostenitori

Chi sostiene Elbabook? Il Festival si finanzia in due modi: con un supporto pubblico, grazie al Comune di Rio ovviamente, ma anche al Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e alla Regione Toscana; ma Elbabook è reso possibile anche grazie al supporto di finanziamenti di natura privata. In quest’ultimo caso si tratta di sponsor che investono nel progetto e che cambiano a seconda dell’edizione.

Elbabook Festival: chi lo organizza e come partecipare

Tra gli ideatori del festival ci sono Andrea Lunghi (di Rio) e Marco Belli (Ferrara). Per partecipare come espositore è prevista una modulistica da scaricare, compilare e inviare (.zip), ma ogni anno il sito web di Elbabook offre tutte le indicazioni aggiornate.

Per godersi il Festival e fare un giro a Rio invece non è previsto alcun biglietto 🙂

Credits: la foto in anteprima è presa dalla pagina Facebook ufficiale dell’evento

Condividi:
No comments
Elbabook

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.