Gospel all’Elba con il coro “Spring Time” di Livorno

Domenica 17 dicembre dalle 17 alle 19 in piazza Cavour, proprio sotto l’albero di Natale in pieno centro storico di Portoferraio, i ragazzi del coro Gospel “Spring Time” di Livorno daranno spettacolo con l’insieme di 50 voci coordinate dal maestro Cristiano Grasso. 

I coristi, più di quaranta elementi, suddivisi in 4/5 voci accompagnano i brani con la ritmica delle mani con coreografici movimenti quale naturale conseguenza del sound eseguito. Il concerto è gratuito e potete seguire gli sviluppi dell’evento su Facebook.

Gospel all’Elba: chi sono gli “Spring Time”

Nati nel ’98, si legge nella loro descrizione sul sito, fin dalla sua prima esibizione, nell’aprile 1999 nella chiesa di S. Ferdinando Re, il Coro si distingue per la freschezza e l’originalità del repertorio: la musica afro-americana in tutte le sue forme e derivazioni: etnico, gospel, spiritual, swing, jazz, musical, fino ai cosiddetti “nuovi standard”.

Dall’estate 1999 svolge un’intensa attività concertistica unitamente a legare il proprio nome ad eventi benefici con concerti per Lega Ambiente,  tutte le edizioni di “…una nota per un bambino..”  al Santuario di Montenero in favore del Progetto Adozioni a Distanza per i bambini del Brasile  che attira il 26 dicembre di ogni anno centinaia di persone da tutta la Toscana, la collaborazione con la P.A.V. (Presenza Amica Volontaria), la partecipazione al Trofeo Accademia Navale dal 2002 nel contesto “Ragazzi down e sport”. Dal 2002 da sottolineare la collaborazione col giornalista di Radio Rai Giovanni Paolo Fontana per varie manifestazioni.

Nel 2003 il coro SpringTime, contattato dall’associazione Palladio, mette in scena il Musical “Musical Vs Musical” con orchestra diretta dal Maestro Mauro Grossi, facendo segnare un debutto al Teatro la Gran Guardia di Livorno da tutto esaurito. Nel 2004 poi l’invito ad aprire il concerto tenuto al prestigioso “Teatro Goldoni” di Livorno in memoria delle vittime della tragedia del “Moby Prince”.

Nel 2005 sono stati invitati a partecipare alla Prima Rassegna Etno-Gospel “Città di San Vincenzo” , al progetto “Pro-Bolivia” a Lerici e a “Musica sotto le stelle” nella rinnovata cornice della Fortezza Vecchia di Livorno.

Nel 2006 sono vincitori di un progetto Interreg della comunità europea si esibiscono in Sardegna e Francia incontrando le realtà più consolidate del panorama corale sardo e corso. 

A dicembre 2006 organizza il primo seminario nazionale sulla vocalità corale etno-gospel-funky-pop-jazz tenuto da Ilaria Bellucci e Cristiano Grasso con più di 50 iscritti da tutta Italia; legato al seminario la prima edizione di “Non solo gospel- festival voice”, festival che ha avuto due giorni di tutto esaurito nella splendida cornice della Fortezza Vecchia di Livorno.

Subito dopo c’è stato il ritorno nel prestigioso Teatro Goldoni di Livorno preceduta dalla terza edizione del “Non solo gospel –festival voice” che ha visto la collaborazione del coro con Andrea Figallo, musicista di valore internazionale.

Nel 2008 tante sono le partecipazioni a rassegne e concerti, da segnalare Ferrara, Lucca e Pisa. A luglio 2009 esce il secondo cd del coro: “WE ARE ONE”.

Sempre del 2009 la realizzazione del musical originale  “Il libro di Tobia” per la regia di Alex Mastromarino che li ha visti protagonisti oltre che in varie piazze toscane anche in due date milanesi al prestigioso Teatro Argentia.

Il 2010 ha visto i coristi impegnati nella realizzazione del lavoro “Across the Beatles”, un omaggio a 40 anni dallo scioglimento del mitico gruppo inglese con cui hanno fatto il tutto esaurito con 900 persone al teatro Goldoni di Livorno nel mese di aprile, per poi portare in giro questo spettacolo fino ad arrivare alle due date di punta di Milano (settembre 2010) e Parigi (novembre 2010).

A dicembre 2010 c’è stata la collaborazione con Andrea Pellizzari e il suo Mr. Brown per un’esibizione live con la compagine delle voci bianche del coro per la sensibilizzazione dei danni causati dal terremoto di Haiti.

Nel 2011 il coro presenta due importanti progetti “ America!” al cui interno prende luce anche il Sacred Concert di Duke Ellington bissando il successo di “Across the Beatles”.

Nel 2012 risultano finalisti del 51 concorso internazionale “Seghizzi” a Gorizia, annoverato nel gruppo dei sei concorsi più importanti d’Europa, per la sezione Gospel e sezione  Pop, in cui conquistano la fascia di bronzo.

Sempre nel 2012 esce il terzo cd del coro il live ‘Rehearsal Time” e il DVD dello spettacolo “America!”.

Nel 2013 si segnalano due importanti eventi: la ripresa dello spettacolo “Tobia” di Alex Mastromarino e il concerto a Camogli nell’ambito dell’importante manifestazione Beatles Day.

Nel 2014 partecipano al programma tv La canzone di Noi e sono fra i 24 cori scelti per la fase finale in diretta tv serale fra 1000 cori iscritti alle selezioni.

Continua ovviamente l’attività concertistica, ultima tappa toccata recentemente nel mese di settembre, Gubbio e Assisi.

Accompagnati da preziosi e professionisti musicisti con cui intessono rapporti di grande incontro musicale, si è però consolidata sempre di più  la svolta del coro verso esecuzioni a cappella, da sempre proposte nelle loro performance on the road, ma adesso inserite stabilmente nei loro concerti.

No comments
Gospel all’Elba con il coro “Spring Time” di Livorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.