Bonus Vacanze: come funziona

Dal 1° luglio c’è la possibilità di usufruire del cosiddetto “Bonus Vacanze”.
Funziona in maniera graduale a seconda del numero di componenti del nucleo familiare:

  • 150 euro di bonus per nucleo familiare composto da una persona
  • 300 euro se nucleo familiare composto da due persone
  • 500 euro per nucleo composto da tre o più persone.

Per garantirsi la somma stabilita la famiglia non deve avere un ISEE superiore a 40.000 euro, da dimostrare attraverso la presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).

Ecco cosa serve

Siccome il bonus è erogato solo in maniera digitale ne consegue che gli attrezzi del mestiere da avere sono:

  • Carta d’Identità elettronica o Identità digitale (se non hai quest’ultima ti consigliamo il servizio di SielteID)
  • Isee (tramite DSU) inferiore a 40.000 euro
  • L’app dalla quale mostrare il codice sconto ai referenti della struttura scelta (Agenzia di viaggi, Hotel o altro)
  • Una destinazione da scegliere, per esempio una vacanza al mare 🙂

Come funziona il bonus vacanze

L’app IO serve per avere la sicurezza dell’attivazione del codice sconto e per mostrare lo stesso all’agenzia di viaggi che ve lo chiederà. In sostanza l’app genera un QRcode (una specie di codice a barre ma quadrato) che va mostrato/comunicato al momento della prenotazione. Ovviamente bisogna essere sicuri che la struttura accetti il bonus (noi per esempio lo facciamo!).

Inoltre il bonus può essere speso dal 1° luglio al 31 dicembre 2020.

Cose da sapere

L’Agenzia delle Entrate ricorda inoltre che:

  • il bonus può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto
  • può essere speso in un’unica soluzione, presso un’unica struttura turistica ricettiva in Italia (albergo, campeggio, villaggio turistico, agriturismo e bed & breakfast)
  • è fruibile nella misura dell’80%, sotto forma di sconto immediato, per il pagamento dei servizi prestati dall’albergatore
  • il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta, in sede di dichiarazione dei redditi, da parte del componente del nucleo familiare a cui viene fatturato il soggiorno (con fattura elettronica o documento commerciale).

Che cos’è il bonus vacanze?

Si tratta di una delle iniziative previste dal “Decreto Rilancio” e ha lo scopo di aiutare il settore turistico agevolando il mercato interno. Offre un contributo fino 500 euro da utilizzare per soggiorni in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e B&b in Italia.

Bonus Vacanze
Foto di Roberto Ridi

Come usare il bonus con noi

Se sei interessato a prenotare una vacanza con noi ti ricordiamo che il bonus vale solo per tutte le strutture alberghiere e residence. Non vale quindi per gli appartamenti privati.

Dubbi, domande? Contattaci!

4 comments
Bonus Vacanze: come funziona

4 comments

Join the conversation
  • LORETTA Giannoni - 22 Giugno 2020 reply

    Buongiorno,è possibile avere un numero telefonico per contattarvi e avere qualche informazione?grazie

    Ivo - 22 Giugno 2020 reply

    Ciao Loretta, certo: 0565930222
    Siamo aperti tutti i giorni (da lunedì a domenica) dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19!

    In caso di bisogno contattaci anche qui sul blog o via email: booking@tesiviaggi.it
    Ivo

  • Laura - 3 Agosto 2020 reply

    Avete disponibilità di un appartamento x 3 persone dal 21.8al 29.8 30.8

    Ivo - 4 Agosto 2020 reply

    Buongiorno Laura,

    Ho passato la sua richiesta ai colleghi del reparto prenotazioni che le scriveranno una email entro oggi!
    Grazie per l’interessamento e in caso di informazioni rimaniamo a disposizione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.